Chirurgo-Plastico-Estetico è un blog di approfondimento sulla medicina e la chirurgia estetica che raccoglie FAQ (frequently asked questions) sul mondo della chirurgia plastica, con le relative risposte. Se stai pensando di sottoporti ad un trattamento di medicina estetica o ad un intervento di chirurgia plastica ma hai dei dubbi o delle domande, consulta le varie sottosezioni del blog in cerca di una risposta utile oppure utilizza la funzione ricerca ed inserisci le parole chiave. Se la tua domanda non ha ancora una risposta puoi inviarla direttamente al blog cliccando qui. In breve uno specialista ti invierà una risposta tecnica personalizzata e precisa, espressa in termini non sofisticati e comprensibili a tutti. Le domande e le risposte più interessanti verranno pubblicate nel blog in forma anonima.

Buona consultazione!

Come si tratta un caso di capezzoli sovrannumerari in cui vi siano due capezzoli all’interno della stessa areola? E’ un intervento simile a quello del capezzolo introflesso?

Un caso simile viene trattato con una piccola, doppia asportazione dei capezzoli sovrannumerari all’interno dell’areola. L’inetervento è ambulatoriale e richiede pochi minuti in anestesia locale.
read more

A 5 anni ho avuto un’ustione di 3 grado alle gambe e mi hanno fatto un innesto cutaneo. Volevo sapere se sugli innesti si pelle si possono fare tatuaggi o ci sono rischi/controindicazioni.

Le gravi ustioni di terzo grado non possono guarire da sole (a meno che non siano di estensione molto limitata) e pertanto è necessario sostituire la pelle completamente bruciata con dell’altra, prelevata in strati molto sottili da altre sedi (innesto cutaneo). I tempi di guarigione sono così piuttosto rapidi anche se ne residua una cicatrice piuttosto visibile. Queste cicatrici possono essere seguite e trattate con gli stessi metodi già spiegati in questo approfondimento. Tra le varie opzioni c’è anche quella del tatuaggio eseguito sia ai margini della cicatrice che anche al di sopra...
read more

Se ci si opera in una clinica privata, cosa bisogna osservare? Cosa non deve mancare nella sala operatoria? Cosa mi devo assicurare sia presente in caso di imprevisti/emergenze?

In Italia esiste una normativa molto rigorosa sulla concessione delle autorizzazioni alle strutture sanitarie private. Per quanto riguarda la chirurgia plastica (e non la medicina estetica) le strutture idonee minime sono classificate come Strutture Extra Ospedaliere di Chirurgia le quali hanno tutte le carte in regola in termini di strumentazioni, organizzazione e sicurezza per poter svolgere tutti gli interventi sia in anestesia locale che generale, in ricovero giornaliero. Queste strutture devono avere, tra le altre cose una convenzione con un ospedale pubblico nel caso in cui dovesse essere...
read more

E’ importante la marca delle protesi in una mastoplastica additiva? Come faccio a capire se le protesi che vorrebbe inserire il medico sono valide e non scadenti?

Ogni dispositivo con caratteristiche idonee ad essere impiantato deve essere dotato del marchio CE. Questo semplice requisito indica che l’impianto è di buona qualità ed è autorizzato dal Ministero della Sanità. Ogni protesi impiantata è identificata da un tagliando adesivo che viene consegnato alla paziente indicante marca e data di produzione, numero di lotto e seriale del prodotto.
read more