Chirurgo-Plastico-Estetico è un blog di approfondimento sulla medicina e la chirurgia estetica che raccoglie FAQ (frequently asked questions) sul mondo della chirurgia plastica, con le relative risposte. Se stai pensando di sottoporti ad un trattamento di medicina estetica o ad un intervento di chirurgia plastica ma hai dei dubbi o delle domande, consulta le varie sottosezioni del blog in cerca di una risposta utile oppure utilizza la funzione ricerca ed inserisci le parole chiave. Se la tua domanda non ha ancora una risposta puoi inviarla direttamente al blog cliccando qui. In breve uno specialista ti invierà una risposta tecnica personalizzata e precisa, espressa in termini non sofisticati e comprensibili a tutti. Le domande e le risposte più interessanti verranno pubblicate nel blog in forma anonima.

Buona consultazione!

Due mesi fa mi sono sottoposta al peeling TCA. Oggi ho una macchia rossa/marroncina ancora visibile. Non capisco come mai anche perché sto facendo uso da 25 giorni del Monoderma C 10 ma noto pochi risultati. Cosa possso fare?

Alcune indicazioni sulla gestione delle macchie residue (o sopraggiunte) dopo peeling chimico sono riportate a questa pagina. Come regola generale i resurfacing (peeling chimici o laser) non andrebbero mai fatti in primavera-estate ma sono trattamenti da riservare all’autunno avanzato o, meglio, all’inverno. Viceversa il rischio di avere macchie residue che continuano ad arrossarsi è elevato. Nel suo caso, per il momento, conviene usare creme o lozioni depigmentanti dietro prescizione e sotto stretto controllo medico. Superata l’estate si può valutare l’opportunità di rieseguire un TCA a concentrazioni maggiori solo sulla macchia residua o, meglio, un resurfacing laser CO2 frazionato. Il Monoderma C 10 invece è una crema a base di vitamina C che non fa sssolutamente nulla per le macchie.

Share