Chirurgo-Plastico-Estetico è un blog di approfondimento sulla medicina e la chirurgia estetica che raccoglie FAQ (frequently asked questions) sul mondo della chirurgia plastica, con le relative risposte. Se stai pensando di sottoporti ad un trattamento di medicina estetica o ad un intervento di chirurgia plastica ma hai dei dubbi o delle domande, consulta le varie sottosezioni del blog in cerca di una risposta utile oppure utilizza la funzione ricerca ed inserisci le parole chiave. Se la tua domanda non ha ancora una risposta puoi inviarla direttamente al blog cliccando qui. In breve uno specialista ti invierà una risposta tecnica personalizzata e precisa, espressa in termini non sofisticati e comprensibili a tutti. Le domande e le risposte più interessanti verranno pubblicate nel blog in forma anonima.

Buona consultazione!

Che esami bisogna fare se si soffre di iperidrosi?

In più del 90% dei casi l’iperidrosi è detta essenziale poiché non è possibile identificare una causa del problema. In questi casi si esegue un trattamento sintomatico ossia si curano le manifestazioni del disturbo senza trattarne la causa. Nel 10% dei casi l’iperidrosi è secondaria ovvero ha causa nota e precisamente uno squilibrio degli ormoni tiroidei. La diagnosi può essere fatta con un semplice dosaggio degli ormoni tiroidei FT3, FT4 e TSH (o TSH reflex). In questi casi il trattamento è di tipo causale ossia volto a cercare di riequilibrare il quadro ormonale con farmaci soppressivi oppure con un intervento chirurgico alla tiroide. Il quadro dei sintomi migliora di conseguenza.

Share