Chirurgo-Plastico-Estetico è un blog di approfondimento sulla medicina e la chirurgia estetica che raccoglie FAQ (frequently asked questions) sul mondo della chirurgia plastica, con le relative risposte. Se stai pensando di sottoporti ad un trattamento di medicina estetica o ad un intervento di chirurgia plastica ma hai dei dubbi o delle domande, consulta le varie sottosezioni del blog in cerca di una risposta utile oppure utilizza la funzione ricerca ed inserisci le parole chiave. Se la tua domanda non ha ancora una risposta puoi inviarla direttamente al blog cliccando qui. In breve uno specialista ti invierà una risposta tecnica personalizzata e precisa, espressa in termini non sofisticati e comprensibili a tutti. Le domande e le risposte più interessanti verranno pubblicate nel blog in forma anonima.

Buona consultazione!

La biostimolazione è dolorosa? Si può essere presentabili la sera stessa o il giorno dopo?

Come spiegato in un altro articolo la biostimolazione viene eseguita con una serie di micro iniezioni fatte ad una distanza di circa 5 mm l’una dall’altra. Per il trattamento delle aree tipiche (guance e parte superiore del collo) sono da prevedere quindi circa 100 micro iniezioni. E’ consigliabile eseguire il trattamento dopo aver applicato una pomata anestetica che riduce il fastidio dell’ago o, ancor meglio, dopo aver eseguito una pre anestesia bloccando temporaneamente l’innervazione del volto con 4 semplici punture. In questo secondo caso il trattamento è totalmente indolore.

La biostimolazione comporta necessariamente un piccolo traumatismo del volto. L’aspetto al termine del trammento può variare sensibilmente da paziente a paziente soprattutto in funzione della delicatezza dei tessuti, della fragilità capillare e dell’efficacia della coagulazione. In buona parte dei trattamenti residua un rossore e qualche piccolo livido che può essere mascherato facilmente con un leggero fondotinta già il giorno seguente. In una parte minore delle paziente alcuni lividi possono permanere per qualche giorno (2-3) e non sempre sono mascherabili col trucco. Per questo motivo, sarebbe opportuno che almeno il primo trattamento venisse eseguito a ridosso del fine settimana, ad esempio il venerdì sera, in modo da avere il tempo di tornare “presentabili” entro il lunedì. In ogni caso la prima volta è bene non prendere appuntamenti per la serata! Una volta capiti i tempi di recupero per ogni paziente ci si può regolare di conseguenza per i trattamenti successivi.

lividi sgradevoli 24h dopo la biostimolazione

Share