Chirurgo-Plastico-Estetico è un blog di approfondimento sulla medicina e la chirurgia estetica che raccoglie FAQ (frequently asked questions) sul mondo della chirurgia plastica, con le relative risposte. Se stai pensando di sottoporti ad un trattamento di medicina estetica o ad un intervento di chirurgia plastica ma hai dei dubbi o delle domande, consulta le varie sottosezioni del blog in cerca di una risposta utile oppure utilizza la funzione ricerca ed inserisci le parole chiave. Se la tua domanda non ha ancora una risposta puoi inviarla direttamente al blog cliccando qui. In breve uno specialista ti invierà una risposta tecnica personalizzata e precisa, espressa in termini non sofisticati e comprensibili a tutti. Le domande e le risposte più interessanti verranno pubblicate nel blog in forma anonima.

Buona consultazione!

Morbo di Dupuytren, quando è opportuno operare?

Il morbo di Dupuytren ha un decorso variabile ossia l’aggravarsi dei segni (cordoni rigidi sul palmo della mano) e dei sintomi (progressiva flessione delle dita interessate) procede con velocità diversa da paziente a paziente e spesso da mano a mano nello stesso paziente. In ogni caso l’andamento della malattia è cronico ossia si aggrava inesorabilmente e progressivamente. Non esistono al momento trattamenti conservativi medici veramente efficaci è l’unica possibilità di correzione è quella chirurgica. Per capire se è il momento o meno di intervenire è necessario stadiare la malattia il chè vuol dire assegnare a ogni singolo caso una sorta di “punteggio” di gravità. Per fare ciò è sufficiente fare un esame clinico accurato della mano malata. La stadiazione di Tubiana-Michon per il Morbo di Dupuytren va dal grado 0 al grado 4 in funzione della gravità della flessione delle dita. Una corretta indicazione di operabilità va dal grado 3 in poi. Per i casi più lievi, in linea di massima, è consigliabile aspettare.

Share