Chirurgo-Plastico-Estetico è un blog di approfondimento sulla medicina e la chirurgia estetica che raccoglie FAQ (frequently asked questions) sul mondo della chirurgia plastica, con le relative risposte. Se stai pensando di sottoporti ad un trattamento di medicina estetica o ad un intervento di chirurgia plastica ma hai dei dubbi o delle domande, consulta le varie sottosezioni del blog in cerca di una risposta utile oppure utilizza la funzione ricerca ed inserisci le parole chiave. Se la tua domanda non ha ancora una risposta puoi inviarla direttamente al blog cliccando qui. In breve uno specialista ti invierà una risposta tecnica personalizzata e precisa, espressa in termini non sofisticati e comprensibili a tutti. Le domande e le risposte più interessanti verranno pubblicate nel blog in forma anonima.

Buona consultazione!

Sono stata operata di rinoplastica, dopo 11 gg circa ho rimosso il gesso e 5 gg dopo il cerotto. Il naso era perfetto! Dopo alcuni giorni la punta è ritornata come era prima di operarmi. Sono passati quasi due mesi e il mio naso non è cambiato. Il mio chirurgo sostiene che sia gonfiore. Mi chiedo se tornerà come dopo aver rimosso il cerotto?

L’intervento di rinoplastica è una delle procedure di chirurgia estetica che può subire maggiori cambiamenti nel post operatorio. Per rimanere nel tema della domanda e senza divagare troppo è certamente vero che dopo la rimozione dei cerotti il naso ha una forma “modellata” dalle medicazioni, sebbene ancora gonfio. Una volta rimosse le medicazioni esterne (gesso, cerotti, steri strip, etc..) il naso tende a gonfiarsi perchè non più contenuto e quindi non è raro che il paziente noti un momentaneo peggioramento estetico. Questi processi infiammatori si risolvono sempre da soli anche se possono richiedere fino a sei mesi o più. Trascorso questo tempo la forma del naso sarà uguale o addirittura leggermente meglio di quella notata subito dopo la rimozione delle medicazioni. Raramente alcuni aspetti estetici (es. la gobba) potrebbero invece progressivamente diventare meno belli per la formazione di un piccolo callo osseo in sede di frattura/resezione.

In sintesi, non è possibile trarre alcuna conclusione prima di molti mesi. Nella maggior parte dei casi l’estetica del naso miglira progressivamente fino ad un risultato ottimale e stabilizzato. E’ fondamentale comunque sottoporsi a tutti i controlli programmati con il chirurgo che saprà certamente fornire tutte le spiegazioni del caso.

Share