Chirurgo-Plastico-Estetico è un blog di approfondimento sulla medicina e la chirurgia estetica che raccoglie FAQ (frequently asked questions) sul mondo della chirurgia plastica, con le relative risposte. Se stai pensando di sottoporti ad un trattamento di medicina estetica o ad un intervento di chirurgia plastica ma hai dei dubbi o delle domande, consulta le varie sottosezioni del blog in cerca di una risposta utile oppure utilizza la funzione ricerca ed inserisci le parole chiave. Se la tua domanda non ha ancora una risposta puoi inviarla direttamente al blog cliccando qui. In breve uno specialista ti invierà una risposta tecnica personalizzata e precisa, espressa in termini non sofisticati e comprensibili a tutti. Le domande e le risposte più interessanti verranno pubblicate nel blog in forma anonima.

Buona consultazione!

Sei mesi fa ho avuto un incidente in auto nel quale ho battuto il fianco destro rompendomi 3 costole. Da allora la mia protesi al seno di destra non è più la stessa. Dopo numerose ecografie, mammografie e una risonanza si è evidenziata una ampia incisura che attraversa centralmente la protesi di destra, tipo plica radiale ma non si evidenziano segni di rottura. Cosa sarebbe meglio fare? Rioperare per riposizionarla bene?

La rottura di una protesi in seguito ad un incidente con fratture costali è un evento possibile anche se non molto frequente. Per il quadro che mi descrive direi che sicuramente vale la pena ri operare la mammella di destra. Solo durante l’intervento sarà possibile capire in che stato è effettivamente la protesi e cosa è necessario fare per ripristinare, nei limiti del possibile, la situazione precedente. Non è infrequente infatti che anche con la risonanza magnetica (esame strumentale considerato tra i più precisi per lo studio delle protesi mammarie) ci possano essere dei falsi negativi,...
read more

Nel corso di vari anni, mi sono comparsi sul tronco e sulle braccia numerosi angiomi puntiformi. E’possibile rimuoverli chirurgicamente?

Gli angiomi puntiformi sono lesioni anti estetiche prive di significato patologico. Possono facilmente e definitivamente essere rimossi con un elettro bisturi o un laser ablativo. L’intervento richiede pochi minuti e nella maggior parte dei casi non richiede anestesia.  
read more